Marketing: un’idea di costo

Il mio è un lavoro di cui non si può fare un tariffario. Perché è un’attività “creativa” nel vero senso della parola: devo lavorare per aziende sempre nuove, con esigenze diverse, con tempi diversi, con modalità diverse. E proprio come per tutti i lavori creativi e “immateriali”, è necessario spiegare che hanno un valore e quindi un costo preciso. Per questo è giusto dare un’idea di costo. 

Metodo di lavoro

Un professionista crea un progetto in base alle ore che stima di lavorare, a cui aggiunge i previsti costi fissi. Sono le ore di lavoro, intese in termini di qualità e quantità, a generare il valore aggiunto che si da a un’azienda.

Costo

Come si può dare un’idea di costo senza poter dare un prezzo con parametri fissi? La via più semplice è fare un confronto rispetto ad altre soluzioni, come quella di incaricare un dipendente o un collaboratore a progetto a gestire un progetto di marketing e comunicazione. La differenza è che si ha a disposizione un professionista con oltre 10 anni di esperienza specifica e che ha gestito numerosi progetti analoghi. Sembra semplicistico ma è proprio così.

Alla luce di questo, se vuoi approfondire l’argomento, parlare di un progetto e avere delle idee, mi puoi trovare qui.

 

2 thoughts on “Marketing: un’idea di costo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...