Reinventarsi: nuovo marketing, nuove vendite

In un mondo in straordinaria evoluzione, reinventarsi è complicato. Da un lato è una necessità perché se il mio lavoro cambia, io devo seguirlo, ancor meglio anticiparne l’evoluzione, se voglio continuare ad avere quel posto di lavoro. Dall’altro lato, è difficile e rischioso perché bisogna crearsi competenze su qualcosa di nuovo e non così prevedibile. … More Reinventarsi: nuovo marketing, nuove vendite

Errori, lezioni e altre cose utili

L’ultimo post scritto prima del seguente, pubblicato 4 mesi fa, trasudava entusiasmo. Era l’inizio di un avventura che sarebbe finita – prematura – 24 giorni dopo. Improvvisa, senza preavviso. Una scelta imprenditoriale che non ho mai capito. Tuttavia la vita va avanti, si ammette l’errore (i segnali c’erano ma l’entusiasmo è una cosa che inebria) … More Errori, lezioni e altre cose utili

Nuovo mondo, nuovi dati: ecco perché serve un nuovo Marketing Manager

Quante volte abbiamo sentito dire che “il nostro lavoro sta cambiando velocemente”? Troppe. E troppo spesso sono semplici mode, non rivoluzioni. Il marketing è un esempio classico: ora basta dire che sei un growth hacker e pare che bisogna mettere tutto il resto in soffitta. Poi approfondisci e scopri che non è niente di più … More Nuovo mondo, nuovi dati: ecco perché serve un nuovo Marketing Manager

Marketing e vendite: c’è ancora un confine?

Sono sempre stato un purista, all’anglosassone: marketing e vendite sono due attività distinte. Con obiettivi distinti. Chiaro, devono collaborare ma con ruoli precisi e diversi. Senza scomodare Kotler e altri accademici, preferisco la metafora calcistica: il marketer è quello che deve creare le occasioni da gol, il venditore è il bomber che la mette in … More Marketing e vendite: c’è ancora un confine?

Hillary o Trump? Ecco la solita rischiosissima previsione

Come sanno quei pochi che mi leggono da tempo (siete sempre nei miei pensieri), le elezioni americane hanno un fascino al quale non so resistere. Da piccolino i miei miti erano Gilles Villeneuve, Michel Platini e John Fitzgerald Kennedy (ora nella Hall of Fame è entrato pure Obama ma mi fermo qui se no mi … More Hillary o Trump? Ecco la solita rischiosissima previsione